Onicotecnica Torino

Ricostruzione unghie Torino

Se vuoi avere mani e piedi sempre in ordine e al top, per la ricostruzione unghie a Torino affidati alle onicotecniche professioniste di Cabala.

Cos’è la ricostruzione unghie

Il trattamento estetico per eccellenza per avere mani sempre curate è la ricostruzione unghie fatta con prodotti a base di gel che verrà poi polimerizzato in lampade UV.
Questa tecnica serve per allungare o ricoprire l’unghia naturale e può essere fatta sia sulle mani che sulle unghie dei piedi, servizio molto richiesto durante la stagione estiva. La ricostruzione delle unghie infatti ti permette di non pensare più alla manicure o pedicure per molte settimane, anche al mare, senza smalto che si rovina per effetto dell’acqua o della sabbia.
Oltre a ricostruire e colorare le unghie ogni volta in modo diverso e originale, i nuovi effetti di nail art permettono di avere unghie che catturano l’attenzione, con decori e brillantini.
La ricostruzione unghie viene scelta spesso per motivi estetici ma è anche un buon aiuto per chi è onicofagico e vuole curare, far crescere e rafforzare le unghie.

Tecniche di ricostruzione unghie

I prodotti che vengono utilizzati sono dei gel viscosi specifici per il trattamento sulle unghie, infatti le rendono modellate , più lunghe e resistenti, senza rovinare l’unghia naturale che verrà completamente ricoperta.
Per una ricostruzione dall’effetto naturale si può semplicemente ricoprire l’unghia naturale senza allungarla, con il colore che preferisci, o con particolari effetti di nail art.
Se si vuole allungare l’unghia invece, si può usare la tecnica con tips o con cartine.
Le tips per la ricostruzione sono delle punte d’unghia in materiale plastico che verranno attaccate all’unghia naturale prima di essere ricoperte dal gel e polimerizzate. Le tips hanno delle forme predefinite, più squadrate o arrotondate a a seconda dei gusti.
La tecnica con cartine, invece, permette di ricostruire l’unghia al millimetro, con la forma e la lunghezza esatta che desideriamo. Le cartine vengono poste sotto al margine libero dell’unghia e ricoperte poi con il gel per la ricostruzione.
In caso unghie troppo corte o rovinate è preferibile la tecnica con tips, perchè non ci sarebbe abbastanza margine dell’unghia sul quale lavorare con le cartine.

Quanto dura la ricostruzione unghie?

Una ricostruzione unghie fatta bene, da onicotecniche professioniste e utilizzando prodotti di qualità, dura parecchio. Si consiglia di non fare passare più di 25/30 giorni perchè la ricrescita dell’unghia sarebbe troppo evidente e potrebbe incidere sulla tenuta dell‘unghia ricostruita.
Dopo un paio di settimane si può fare un refill, cioè un aggiustamento dell’unghia. La onicotecnica andrà a riempire con nuovo gel la parte ricresciuta dell’unghia, uniformando il ritocco con il resto del lavoro.
In caso di forti urti che possono leggermente scheggiare il gel, si può fare un ritocco alla ricostruzione già fatta, un’operazione veloce che va a rimettere a posto l’unghia danneggiata senza dovere rifare tutta il lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *