Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Apr 16, 2021 in Uncategorized | 0 comments

Come gestire le proprie emozioni

Come gestire le proprie emozioni

Emozioni… si possono gestire?

Gestire le emozioni è un’operazione fondamentale se si vuole condurre un’esistenza pacifica. Non è un processo così banale come sembra, anzi. Purtroppo, molto spesso il nostro comportamento consiste in una spontanea conseguenza delle nostre emozioni. Proprio per questo motivo, è necessario imparare a controllarle in maniera efficace. Lasciarsi trasportare da qualsiasi sentimento che si provi, che sia di felicità, di rabbia o di tristezza, non è mai una buona cosa. Come dice il detto, il troppo storpia. Si dimostra importante scindere le emozioni dai comportamenti . Se ci si pensa, è un ragionamento molto sensato. Se si provasse una forte rabbia, il comportamento naturale ed istintivo, direbbe di distruggere tutto quello che si ha intorno, per davvero. Ma ci si riesce a fermar prima, senza farsi trasportare da questo forte sentimento. Raccontata così sembra una passeggiata, in realtà non lo è. Vi sono due modi gestionali: uno basato sugli stati d’animo a breve termine, uno su quelli a lungo termine. Vi è una differenza piuttosto sostanziosa, ma solitamente durante l’esperienza umana si provano entrambe le situazioni.

Come gestire le emozioni

Controllare efficacemente le emozioni è sinonimo di costante lavoro sulla propria persona . A volte, non si è in grado di far trasparire di più la parte logica e razionale del nostro istinto. Al contrario, si segue soltanto il flusso delle emozioni che si provano e, purtroppo, è sbagliato. É sbagliato perché può ferire noi e le persone che abbiamo intorno, o persone sconosciute che magari nemmeno meritano di vedere un lato così istintivo. Per quanto sia giusto controllare anche emozioni come la felicità e la gioia, ci si riferisce soprattutto a quei sentimenti che possono provocare reazioni davvero spiacevoli, come la tristezza, la rabbia, il senso di colpa, l’angoscia e così via. Ma come gestire in maniera efficace questo genere di sensazioni? A questo punto bisogna distinguere due momenti diversi: emozioni a breve termine e a lungo termine. Infatti, vi sono stati d’animo che durano sul momento e altri che, invece, proseguono per giorni, settimane e mesi. Nel primo caso, per contrastare l’istintività di una reazione data da una determinata emozione, è consigliato trovare qualcosa (un oggetto, una situazione o un pensiero) che possa effettivamente distrarre da quel sentimento. Questo non significa rifiutarlo o nasconderlo. Il fatto di provare a distrarsi , è solo un modo per far sì che la nostra mente si calmi e che, successivamente, possa affrontare il problema con lucidità . Anche determinate tecniche di rilassamento possono essere utili. Come lo può essere parlare con una persona cara e sfogarsi su quel determinato sentimento. Bisogna sempre mettersi in testa di razionalizzare prima di agire.
Nel secondo caso, il discorso è diverso. Le emozioni che si sentono a lungo termine vanno gestite seguendo un determinato percorso di crescita personale , dove si apprendono specifiche competenze e strumenti per arrivare all’obiettivo finale. A tal proposito, conviene rivolgersi a uno psicologo o, meglio ancora, ad uno psicoterapeuta per ulteriore aiuto. Ad ogni modo, bisogna accettare l’emozione così come viene e ospitarla nella propria sfera di emozioni come se fosse esattamente uguale a qualsiasi altra mai sentita. Solo a quel punto, ci si può lavorare. Un aiuto molto utile è dato dalla mindfulness , una serie di tecniche volte alla piena comprensione del momento presente, dell’accettazione di sè e dei propri pensieri e del modo di viverli. Non si buttano via, comunque, sfoghi tra persone vicine e altre tecniche efficaci di rilassamento e distrazione.

Vivere meglio gestendo le proprie emozioni

Non è automatico controllare forti ed intensi sentimenti, ma con duro lavoro e impegno costante si può arrivare a questo risultato senza problemi. Una volta raggiunto questo enorme obiettivo, si vedrà finalmente la vita da un’ottica totalmente diversa e la si potrà vivere con profonda serenità . Su https://ritualmente.com/ si trovano consigli davvero funzionanti su come imparare a condurre la propria vita e le emozioni che la seguono, senza rovinarsi qualsiasi momento o ferire sè stessi e le persone accanto.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *