Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Lug 17, 2019 in Arredamento | 0 comments

Come scegliere una macchina da caffè con capsule

Come scegliere una macchina da caffè con capsule

In questi ultimi anni uno degli elettrodomestici da cucina che ha riscosso un grandissimo successo è la macchina da caffè a capsule.

Si rivela molto comoda, non sporca e bastano pochi minuti per realizzare un caffè di tutto rispetto.

Tuttavia i vantaggi non finiscono qua, perché grazie a questo dispositivo è possibile realizzare altre bevande, il tutto in pochi secondi.

Come si può facilmente intuire tantissimi sono i brand presenti sul mercato e scegliere la macchinetta che meglio rispecchi le proprie esigenze non è per nulla facile.

Vediamo dunque quali sono le caratteristiche che bisogna tenere in considerazione per fare un buon acquisto.

Meglio macchine da caffè a capsule o a cialde

Questo è il primo dilemma di tante persone quando si trovano di fronte a due scelte, ovvero quale sia la migliore.

Partiamo immediatamente col dire che c’è una grande differenza tra le due.

La capsula è l’evoluzione di quella a cialda. Essa è realizzata in diversi materiali e a prescindere da questa caratteristica, è ermetica, il che vuol dire che il suo gusto rimane intatto e non si altera, ma si mantiene fresco e fragrante come quello del bar, per intenderci.

La cialda invece è racchiusa tra due veli e come si può facilmente intuire non è impermeabile ma lascia passare l’acqua, ragion per cui l’aroma tende in parte a disperdersi nel momento in cui si apre la confezione.

Da ciò ne consegue che il risultato non sarà ottimale.

Una volta chiarita la differenza, vediamo quali sono le caratteristiche che una buona macchina da caffè a capsule deve possedere.

1. Le funzionalità

Oltre ad erogare il caffè, le macchina in questione può realizzare molte altre bevande in pochi secondi come detto in precedenza.

Ci sono molte altre caratteristiche che una macchina da caffè possiede, ma è chiaro che tanti saranno gli accessori inclusi maggiore sarà il prezzo da sostenere.

Per dirla tutta, in alcune macchine si ha la possibilità di scegliere la quantità di acqua da erogare per avere un caffè lungo o ristretto.

In aggiunta, si possono avere altre funzioni come quelle di spegnimento automatico o manuale, di riscaldamento veloce, di espulsione automatica della capsula.

Tra i modelli maggiormente apprezzati vi è lavazza lf 900 per via delle sue innumerevoli funzionalità, oltre a possedere un ottimo rapporto qualità-prezzo.

2. Dimensioni e design

Le dimensioni sono piuttosto compatte, per cui la macchina si potrà posizionare in qualunque posto della cucina senza creare ingombri.

In aggiunta, molti brand hanno pensato bene di realizzare modelli che si adattino a qualunque arredo.

3. Serbatoio

La capienza dei serbatoio è un aspetto importante perché determina la frequenza di riempimento/svuotamento dell’acqua.

Soprattutto per un ufficio è consigliabile acquistare una macchina che abbia un serbatoio capiente soprattutto se oltre a produrre del buon caffè, eroga altre bevande lunghe.

In casa invece il discorso cambia.

Un serbatoio piuttosto capiente accresce le dimensioni dell’elettrodomestico, per cui si potrà rivelare ingombrante, per non parlare poi della frequente manutenzione che occorrerà eseguire.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *