Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Gen 6, 2020 in Salute | 0 comments

Compresse, Gel ed Esercizi per migliorare l’eiaculazione maschile

Compresse, Gel ed Esercizi per migliorare l’eiaculazione maschile

Migliorare l’eiaculazione maschile: gli esercizi da fare
L’eiaculazione precoce è un problema che al giorno d’oggi assale tantissimi uomini. Si tratta di un disturbo piuttosto comune che è causata da diversi fattori di natura fisica o psicologica. Tuttavia tale problematica si può risolvere con alcuni semplici ma efficaci rimedi uno di questi consiste senza dubbio nel praticare degli esercizi di ginnastica pelvica che possono migliorare l’eiaculazione dell’uomo. Il processo di eiaculazione coinvolge i muscoli pelvici che si contraggono involontariamente: nonostante ciò è comunque possibile riuscire a controllarli e a tenere a bada la muscolatura con la ginnastica intima. In questo modo è possibile allungare sensibilmente i tempi di eiaculazione e rendere il rapporto più appagante. Gli esercizi di ginnastica pelvica (chiamati anche esercizi Kegel) possono essere eseguiti in qualsiasi luogo ci si trovi dal momento che sono di facile esecuzione. Naturalmente se ci si appresta per la prima volta a questa attività è consigliabile scegliere un luogo appartato e poco in vista. La prima cosa da fare è avere la vescica libera in modo tale da poter svolgere l’esercizio in tranquillità. Successivamente bisogna cercare di tenere i muscoli tesi per il maggior tempo possibile: generalmente bisognerebbe arrivare a dieci secondi e fare tre serie da dieci quotidianamente. Pertanto è necessario contrarre i muscoli del pavimento pelvico, mantenere la contrazione per più tempo possibile e in seguito rilasciarla per poi ripetere tutto il processo. Non bisogna demoralizzarsi se in un primo momento non si riuscirà a svolgere correttamente l’esercizio: con un pò di pratica pian piano si raggiungeranno i risultati sperati. Affinché gli esercizi Kegel siano soddisfacenti è opportuno mantenere una certa costanza nel tempo: cinque o dieci minuti al giorno per circa quattro volte alla settimana possono essere sufficienti per intravedere sin da subito degli ottimi risultati. A lungo andare i problemi di eiaculazione precoce saranno diminuiti e si potrà vivere il rapporto sessuale con serenità.

Come fare per risolvere il problema dell’eiaculazione precoce
Per risolvere questa disfunzione sessuale maschile, oltre a praticare gli esercizi di ginnastica intima, è necessario anche utilizzare dei farmaci che devono essere prescritti dal medico affinché possano rallentare il processo di eiaculazione precoce. Tuttavia ci sono alcuni medici che ritengono che l’utilizzo di un farmaco possa essere inutile dal momento che si tratta di un problema prevalentemente psicologico. In ogni caso è consigliabile comunque farsi visitare da un esperto per capire se possono anche esserci cause di altra natura. Chi non vuole utilizzare dei farmaci specifici può fare uso di compresse naturali caratterizzate da ingredienti che non danneggiano il corpo ma che apportano i giusti vantaggi. In commercio al giorno d’oggi è possibile trovare anche dei particolari gel che se utilizzati nel modo giusto possono rappresentare un valido alleato per migliorare l’eiaculazione dell’uomo.

Rimedi naturali per migliorare l’eiaculazione maschile
Ci sono alcuni rimedi naturali che possono essere piuttosto validi quando si soffre di eiaculazione precoce. Tuttavia è bene tenere a mente che questi rimedi possono essere utili nel momento in cui il problema non sia un limite insuperabile ma soltanto un piccolo fastidio facilmente risolvibile. In ogni caso comunque ci sono alcune pratiche come ad esempio l’aromaterapia, l’omeopatia, l’ayurveda e la fitoterapia. Gli aiuti possono anche arrivare da alcune piante come la valeriana, la passiflora o il tiglio. Tali piante possono essere un valido alleato quando l’eiaculazione maschile è causata da stress e ansia. Bisogna inoltre ricordare che le disfunzioni sessuali come l’eiaculazione maschile dipendono anche da un regime alimentare errato e da uno stile di vita troppo stressante. Per tale ragione è opportuno seguire una dieta sana ed equilibrata e ritagliarsi dei momenti di relax nell’arco della giornata. Vuoi scoprirne di più? Leggi i portali a tema che potrai facilmente trovare sui motori di ricerca, e non dimenticare di applicare quanto di buono appreso, anche da questo articolo.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *