Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Giu 7, 2019 in Salute | 0 comments

Cose da considerare prima di acquistare un purificatore d’aria

Cose da considerare prima di acquistare un purificatore d’aria

L’aria interna è spesso più inquinata dell’aria esterna. Dato che trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in ambienti chiusi, la nostra esposizione a una scarsa qualità dell’aria indoor ci mette a rischio di una serie di disturbi.

L’utilizzo di un purificatore d’aria contribuirà a creare aria più pulita e più sana in casa o in ufficio, in modo da poter godere di una migliore qualità dell’aria interna.

All’interno di questa pagina potrai considerare l’acquisto di un purificatore d’aria.

Perchè ho bisogno di un purificatore d’aria?

Quando si sceglie un purificatore d’aria, in primo luogo considerare le esigenze di qualità dell’aria interna. Se stai cercando miglioramenti della qualità dell’aria generale, prendi in considerazione i modelli con filtri HEPA o filtri aria ad alta efficienza, che hanno dimostrato di eliminare il 99,97% di comuni allergeni dispersi nell’aria, con dimensioni di 0,3 micron o più grandi.

Questo include polline, polvere, acari della polvere, spore di muffa, ambrosia e peli di animali domestici. I depuratori d’aria HEPA sono considerati i depuratori d’aria più efficaci sul mercato.

Dimensioni del purificatore di aria

Per scegliere il giusto purificatore d’aria adatto alle tue esigenze, considera la metratura della stanza che vuoi purificare. È possibile calcolare la metratura misurando la lunghezza e la larghezza dell’area di trattamento in piedi e moltiplicando i 2 numeri. Con questo numero in mano, trova un purificatore d’aria con un’area di copertura del piede quadrata consigliata che corrisponda alla metratura della stanza. Cerca queste informazioni nelle specifiche del purificatore d’aria in “Dimensioni suggerite dal produttore” nelle pagine dei prodotti Sylvane.

Se hai allergie o asma e stai cercando un purificatore d’aria per aiutare a gestire i tuoi sintomi, dovresti anche considerare il tasso di ricambio d’aria per ora (ACH) dell’aria del depuratore d’aria. ACH si riferisce al numero di volte in cui un purificatore d’aria può filtrare l’intero volume di aria nello spazio di trattamento ogni ora. I depuratori d’aria che possono pulire l’aria in uno spazio almeno 4 volte all’ora sono i migliori per chi soffre di allergie e asma. Una velocità di 4 cambi d’aria all’ora assicura inoltre che il purificatore d’aria pulisca a fondo l’aria e filtra quanti più allergeni microscopici che provocano i sintomi per mantenere la respirazione facile.

Quando acquisti un purificatore d’aria con ACH in mente, cerca la specifica “Room Size for 4 ACH” sulle pagine dei prodotti purificatore d’aria Sylvane. Questo dato ti dà la dimensione raccomandata della stanza in modo che il purificatore d’aria raggiunga 4 cambi d’aria all’ora. Abbinare questo numero con la copertura del piede quadrato deve selezionare il modello di dimensioni giuste. In alternativa, è possibile utilizzare la frequenza CFM del depuratore d’aria (piedi cubici di aria elaborati al minuto) per calcolare la metratura per il purificatore dell’aria per raggiungere 4 cambi d’aria all’ora.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *