Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Nov 1, 2019 in Salute | 0 comments

Imparare ad allenarsi: l’importanza del Personal Trainer

Imparare ad allenarsi: l’importanza del Personal Trainer

Tutti oggigiorno desideriamo avere una forma fisica ottimale e stare in salute.

In questi anni è aumentata sempre di più l’attenzione per la salute e per l’aspetto estetico, non a caso le palestre sono frequentate ormai da tutti, non più solo da una ristretta cerchia di appassionati come poteva essere fino a una decina di anni fa.

Imparare ad allenarsi nella maniera giusta, per ottenere benefici ed evitare infortuni o problemi fisici, non è semplice perché l’allenamento deve essere impostato seguendo delle regole ben precise e rispettando le caratteristiche fisiche soggettive.

Per questo è sempre più richiesta la figura del personal trainer.

Grazie a Davide Cacciola – Personal Trainer Roma, analizziamo tutti motivi che rendono indispensabile la figura dell’allenatore personale:

1. Sa valutare le caratteristiche fisiche e preparare un allenamento personalizzato

Ogni individuo è diverso dall’altro per cui gli esercizi, la quantità e l’intensità di allenamento vanno scelti e dosati in base alle caratteristiche del soggetto tra cui la composizione corporea (massa magra, massa grassa, livello di idrataziione), la postura (esercizi adattati a possibili paramorfismi o dismorfismi), il livello di abilità motoria (principiante o esperto), l’obiettivo da raggiungere (dimagrimento, tonificazione, miglioramente della postura) e lo stile di vita.

2. È un tecnico del fitness ma anche una guida al benessere

L’obiettivo del Personal Trainer non è solo quello di insegnare gli esercizi e impostare l’allenamento ma anche quello di educare il proprio allievo a uno stile basato su attività fisica e corrette abitudini alimentari.

Il suo obiettivo è quello di dare il risultato al cliente ma anche di renderlo autonomo nel mantenimento e nel proseguimento del suo percorso di attività fisica.

Per raggiungere questo obiettivo è necessario far acquisire al cliente la disciplina e la mentalità sportiva necessarie e rendere l’allenamento un’abitudine.

Quando allenarsi diventa un’abitudine, proprio come fare le faccende quotidiane (igiene personale, spesa, lavoro) allora si può dire che il risultato più importante è stato raggiunto.

3. Conosce il corpo umano e la metodologia dell’allenamento

È impensabile ottenere un allenamento personalizzato da un’applicazione o da una scheda di allenamento scaricata su internet.

Per essere competenti in ambito di metodologia dell’allenamento sono necessarie competenze che richiedono anni di studio e la capacità di personalizzare che nessuna applicazione o programma sul web può possedere.

Per diventare personal trainer infatti è necessario laurearsi in scienze motorie o frequentare corsi specifici di formazione.

Evitare il fai da te affidandosi a programmi generici è la prima scelta vincente per ottenere i progressi sperati in allenamento.

4. In palestra non si è seguiti come si dovrebbe

La grande lacuna delle palestre è l’incapacità di riuscire a seguire tutti gli iscritti in maniera personalizzata.

I corsi fitness non possono essere, per ovvi motivi, personalizzati perché devono venire incontro alle esigenze di più persone contemporaneamente e gli assistenti di sala, per quanto competenti, non possono dedicare a tutti la giusta attenzione e, di conseguenza, non riescono personalizzare realmente i programmi di allenamento.

La mancanza di attenzione e personalizzazione è il motivo principale per cui molte persone abbandonano la palestra ad abbonamento in corso o non frequentano con regolarità.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *