Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Set 30, 2020 in Salute | 0 comments

Migliorare sé stessi e vivere felici – La guida di Giuliodori Andrea

Migliorare sé stessi e vivere felici – La guida di Giuliodori Andrea

Migliorare sé stessi è essenziale per stare bene e vivere felici. Purtroppo oggigiorno sono molti i casi in cui sia adulti che ragazzi vivono un periodo profondo di depressione dal quale trovano difficoltà ad uscirne. Ma quali sono le cause? Com’è possibile riconoscere la tristezza? Sicuramente con dei sintomi ben precisi.

L’obiettivo di questa guida sarà semplice: mostrarti come lavorare su sé stessi grazie a delle chicche suggerite anche da chi di psicologia ne sa qualcosa. Quindi da dove devi cominciare?

Ringraziamo quindi Andrea Giuliodori di Efficacemente.com per aver scritto questa bellissima guida.

Lavorare su sé stessi per migliorarsi è possibile? 6 modi per farlo

Se chiedessimo in giro chi ti risponderebbe di non voler vivere felici? Sicuramente nessuno. Ma tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. Il primo motivo che devi chiederti è: perché sei triste? Che cosa ti affligge e cosa invece ti farebbe stare meglio?

La risposta più comune è quella di voler cambiare vita perché si è insoddisfatti di quella attuale. Si vive soltanto una volta ed è per questo che non si deve avere alcun rimpianto. Ecco qualche fattore che potresti farti sentire meglio:

  • Il tuo lavoro ti piace? Probabilmente sei insoddisfatto della tua carriera, non stai ricevendo stimoli o semplicemente vorresti intraprendere un nuovo percorso. Se così fosse, cerca di raggiungere questo obiettivo senza pentirtene.
  • Raccogli più denaro: questa è una condizione che tutti o la maggior parte delle persone sognerebbero, e non la definiamo ispirazione, perché per quella al primo posto ci vuole la motivazione e la voglia davvero di avere fame di soldi.
  • Cambia amicizie: forse stai vivendo un momento in cui credi di frequentare le persone sbagliate? Comincia ad allontanare la gente negativa e circondanti soltanto di positività, che possa far bene alla tua salute e anima.
  • Voglia di evadere: e se fosse il luogo in cui vivi il problema? A volte respirare un’aria nuova che sia un trasferimento di città o addirittura nazione, non può che far bene e farti aprire gli occhi su ciò che desideri per davvero.
  • La famiglia: inutile ribadire che i propri cari fanno parte delle persone più importanti della nostra vita. Per lavoro o motivi personali ti mancano? Non hai più contatti? Cerca eventualmente di approcciarti ai tuoi familiari per avere un sostegno morale e vivere felicemente.
  • Chi sei per davvero? C’è qualcosa della tua personalità che non ti piace e vorresti cambiare? Modifica il tuo carattere soltanto se ritieni sia opportuno per il tuo bene e non perché è qualcuno a dirtelo.

L’obiettivo per migliorare te stesso è di vivere felice

Quante volte hai sentito dire che per stare bene con gli altri bisogna prima stare bene con sé stessi? Una frase comune che nasconde tante verità. Prima che tu possa aver voglia di uscire e stare a contatto con altra gente, devi migliorare te stesso e capire qual è lo scopo della tua vita.

Cerca di comprendere i motivi (come quelli mostrati nell’esempio precedente) della tua infelicità o insoddisfazione, una volta capiti fai di tutto pur di risolvere, al di là che tu abbia bisogno di un aiuto esterno o meno.

Le cause di una possibile depressione possono essere molteplici, per esempio secondo l’AGI (Agenzia Giornalistica Italiana) la pandemia ha quintuplicato gli stati depressivi delle persone in Italia. Come puoi notare i fattori che determinato l’abbattimento morale sono diversi e soprattutto soggettivi.

E tu quali azioni stai facendo per migliorare te stesso? Pensi di vivere una vita felice o cambieresti qualcosa? Se ti va scrivilo in un commento, per qualsiasi cosa di cui tu necessiti siamo a disposizione per poter rispondere.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *