Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Dic 23, 2018 in Salute | 0 comments

Migliori poltrone per anziani

Migliori poltrone per anziani

Con l’avanzare dell’età, diminuiscono le capacità deambulatorie ed aumentano le difficoltà anche nel compiere piccoli movimenti, come quello di sedersi. Per questo motivo esistono in commercio specifiche tipologie di poltrone prettamente studiate per gli anziani, le quali facilitano la seduta e garantiscono un comfort ottimale. Acquistare una buona poltrona per anziani sarà infatti da considerarsi un ottimo investimento in quanto essi spendono gran parte della giornata seduti e sarà perciò fondamentale garantire loro dei piacevoli momenti di relax.

Le poltrone per anziani sono infatti realizzate in modo da poter consentire ai muscoli una distensione ottimale, così da assicurare un riposo naturale. Prima di procedere all’acquisto, si dovranno tuttavia valutare alcune caratteristiche fondamentali, in modo da fare una scelta mirata in base alle proprie esigenze. Innanzitutto, se la priorità è quella di poter regolare l’inclinazione, in modo da potersi anche distendere, si dovrà allora ricadere su una poltrona che sia dotata di più motori, in quanto quelle ad un solo motore non consentono di personalizzare la posizione dello schienale e della pedaliera.

Anche le dimensioni sono importanti, sia per ragioni di ingombro nella stanza, sia in base all’uso che se ne dovrà fare: se infatti si ha l’intenzione di spostare spesso la poltrona di stanza in stanza, sarà consigliabile acquistarne una dalle dimensioni più contenute e quindi anche più maneggevole. Per quanto riguarda il tessuto di rivestimento, oggi il mercato risponde ai vari gusti personali offrendo anche poltrone in pelle ed eco-pelle, che meglio si adattano anche allo stile d’arredo dell’abitazione: tuttavia, se l’anziano trascorre lunghe ore seduto, si consiglia sempre di scegliere tessuti traspiranti e antiallergici per garantire un’igiene ottimale.

Se l’anziano è autosufficiente e ha solo bisogno di una seduta comoda e confortevole, si può benissimo optare per le poltrone reclinabili manuali, dotate di una leva che permette la fuoriuscita del poggiapiedi. In caso di problemi di circolazione, esistono poi delle apposite poltrone dotate al loro interno di meccanismi vibranti o massaggianti: si tratta di sedute pensate per quelle persone che conducono una vita piuttosto sedentaria e che hanno quindi bisogno di un aiuto per stimolare la circolazione sanguigna venosa. Esse in genere consentono di regolare i movimenti del massaggio e anche di concentrarlo su determinate zone del corpo. Per gli anziani con gravi difficoltà deambulatorie, si consiglia di acquistare invece una poltrona alza-persona, in grado di alleviare le fatiche legate al raggiungimento di una totale posizione eretta. Essa può essere posizionata in una zona tv ma anche a tavola, in quanto consente anche un’elevazione ottimale per il consumo dei pasti.

Tutte le varie tipologie di poltrone motorizzate per anziani sono dotate di dispositivi, come pulsantiera o telecomandi estraibili, facilmente intuibili e di immediata interpretazione. In questo modo l’anziano si sentirà anche molto più autosufficiente, oltre a godere di un comfort superiore rispetto alle poltrone tradizionali. Prima di consultare un esperto o il medico curante, si possono effettuare delle ricerche sul web per comprenderne meglio le varie tipologie e valutarne i costi: uno dei siti più forniti in ambito di salute e benessere della persona è sicuramente www.sanort.com.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *