Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Mag 18, 2021 in Tecnologia | 0 comments

Come Effettuare il Reso di un Acquisto Online

Come Effettuare il Reso di un Acquisto Online

La vendita online, ormai da qualche anno, sta spopolando tra gli italiani diventando una modalità di acquisto sempre più frequente poiché ti permette di acquistare comodamente da casa.

In questo modo si ha la possibilità di acquistare risparmiando del tempo e in alcuni casi, risparmiando anche del denaro, grazie alle frequenti promozioni che si riesce a trovare online.

Solitamente il dubbio di chi acquista online è sempre lo stesso: e se la taglia non è quella giusta o se il capo non è come me lo aspettavo, come faccio a restituirlo?

Allora si è pensato anche a questo problema, offrendo ai clienti la possibilità di effettuare il reso, ovvero di restituire l’articolo acquistato, mandandolo indietro. Può sembrare un’operazione difficile da effettuare, ma è molto più semplice di quanto si immagini.

 

Verificare le Condizioni di Reso

Prima dell’acquisto vi consigliamo di verificare quali sono le condizioni di reso dello shop online dal quale si è effettuato l’ordine. In linea di massima il reso è uguale per quasi tutte le aziende ma alcune potrebbero applicare una gestione dei resi differente.

In questo modo saprai subito a carico di chi saranno le spese di reso. In molti shop il reso è sempre gratuito per il cliente, perché in questo modo si andrà ad aumentare la clientela, che spinta dalla possibilità di poter restituire, sarà sicuramente più propensa all’acquisto.

Altre volte invece il reso è a carico dell’acquirente, quindi nel caso di taglia sbagliata, articolo diverso da come lo si immaginava o semplicemente nel caso in cui non si desidera più il prodotto, sarete voi a dover provvedere al pagamento dei costi previsti per la restituzione della merce. Il reso sarà comunque a carico dell’azienda nel caso in cui il prodotto arrivi danneggiato o diverso da quello da voi ordinato.

 

La Bolla di Reso

Al momento del reso è sempre necessario avere a portata di mano la bolla di reso. Alcune grandi aziende inseriscono la bolla di reso insieme all’ordine, facilitando così il cliente che dovrà soltanto prenderlo ed attaccarlo alla scatola. Altrimenti basterà andare nella sezione “resi”, compilare tutti i dati richiesti ed automaticamente vi verrà generata la bolla di reso che dovrà essere stampata, firmata ed attaccata all’imballo utilizzato per la spedizione.

Nel caso in cui il reso sarà a carico dell’azienda, sarà quest’ultima a scegliere il corriere con il quale concordare il ritiro, in caso contrario invece sarete liberi di scegliere la modalità più adatta alle vostre esigenze per la spedizione del pacco.

 

Come Imballare Correttamente il Pacco per il Reso

La soluzione migliore per effettuare il reso di uno o più articoli acquistati è quello di utilizzare sempre l’imballo originale.

Ti basterà semplicemente sistemare la merce esattamente come vi è stata inviata, nel suo involucro originale. Chiudere correttamente l’imballo ed attaccare la bolla di reso.

È importante specificare che, nel caso in cui si utilizzi lo stesso imballo, sarà necessario togliere anticipatamente eventuali codici utilizzati da parte dell’azienda per la spedizione: sul pacco da voi inviato dovrà esserci solo la bolla di reso che riporterà tutti i dati necessari.

Se non si dispone dell’imballo originale, il consiglio è quello di rivolgersi al corriere, che ti fornirà tutte le indicazioni necessarie su come rendere la merce al meglio.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *